Casale Monferrato - Guida Turistica

CERCA ALBERGHI
Alberghi Casale Monferrato
Check-in
Check-out
Altra destinazione


.: CASALE MONFERRATO
 Il Monferrato ebbe sempre parte importante nella storia Ai tempi dei Romani l'antica Vardacate si ritiene sorgesse sulla sponda del Po, nelle vicinanze di Casale. Con le invasioni barbariche, in Monferrato si stabilirono i Longobardi e la loro presenza Ŕ testimoniata dai suffissi in "engo" di molte localitÓ. Non mancano anche le invasioni saracene. Giamole, sul Po, era un porto arabo (e qui a ricordo ci sono cognomi "Bei" di molti abitanti). Prima del Mille Aleramo dette inizio alla stirpe dei marchesi del Monferrato. Aleramo Ŕ sepolto nella navata destra dell'abbazia di Grazzano Badoglio. Guglielmo IV (II Vecchio) e i suoi figli Guglielmo IV, Corrado, Ranieri e Bonifacio riuscirono ad amalgamare un forte stato e a metterlo al centro dell'attenzione della storia sia europea che orientale; per merito delle Crociate Corrado fu eletto Re di Gerusalemme.
 Per dirla con Carducci, all'epoca la corte monferrina divenne "il Parnaso d'Italia". Estinti gli Aleramici nel 1305 il marchesato passa ai Paleologi. Spicca la figura di Guglielmo VII, "il gran marchese". Purtroppo nel 1530 muore per una caduta da cavallo Bonifacio, il figlio di Guglielmo IX e di Anna d'Alenšon; tre anni dopo muore anche lo zio Gian Giorgio, ultimo dei Paleologi e il marchesato passa ai Gonzaga di Mantova. Dopo una lunga disputa tra Francia e Spagna e i lunghi assedi alla cittadella di Casale (di manzoniana memoria) nel 1630 parte del Monferrato viene assegnato ai Savoia. Il passaggio si completa nel 1708.
.: EVENTI
Marzo
Mostra mercato di San Giuseppe
Maggio
Riso & Rose
Ogni secondo weekend del mese
Mercatino dell'Antiquariato
Casale CittÓ Aperta (Monumenti aperti e visita guidata gratuita)
Settembre
Festa del Vino e del Monferrato